Monsignor Galantino: su Radio Maria e terremoto, “giudizio di un paganesimo senza limiti”

foto SIR/Marco Calvarese

“Mi pare che la stessa emittente abbia per fortuna preso le distanze da questo giudizio che abbiamo potuto leggere. È un giudizio di un paganesimo senza limiti”. Così monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, in merito alle dichiarazioni andate in onda su Radio Maria in cui si definisce il terremoto un “castigo divino” a seguito dell’approvazione delle unioni civili.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa