Migranti e salute mentale: il 19 novembre congresso internazionale alla Pontificia Università Urbaniana

La salute mentale dei migranti sarà il tema al centro del V Congresso internazionale su migrazione e salute mentale che si svolgerà a Roma il 19 novembre (9-19) nella sede della Pontificia Università Urbaniana (via Urbano VIII, 16). L’evento è organizzato dalla Rete Atenea, fondata nel 2010 a Barcellona da Joseba Achotegui, docente dell’Università di Barcellona, Rachid Bennegadi, direttore di ricerca del Centre Minkowska di Parigi e Xochtil Castaneda, docente dell’Università di Berkeley. Si tratta di una rete globale di aiuto psicologico o psicosociale per migranti in situazioni estreme.  Il Congresso è aperto a tutti coloro che lavorano nel mondo della migrazione. “Non è necessario essere esperti – precisano i promotori – e potranno partecipare sia le persone che hanno vissuto un’esperienza di migrazione sia i volontari e gli operatori di associazioni, esperienze del territorio, istituzioni pubbliche o private che lavorino con migranti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa