Diocesi: Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, oggi pomeriggio il Giubileo degli operatori e volontari della carità

Prenderà il via dall’auditorium “Don Tonino Bello”, nella Parrocchia Immacolata di Giovinazzo (Ba), il Giubileo che celebreranno oggi pomeriggio gli operatori e volontari della carità della diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi. L’iniziativa, organizzata dal direttore della Caritas diocesana, don Cesare Pisani, avrà inizio alle 17. Per le 19, poi, è in programma la celebrazione eucaristica presieduta, nella Chiesa di San Francesco, dal vescovo diocesano, monsignor Domenico Cornacchia. Al termine partirà il pellegrinaggio verso la concattedrale di Giovinazzo, per il passaggio della Porta Santa. “Nei poveri e nei bisognosi tocchiamo il corpo sofferente di Cristo stesso”, ricorda don Pisani che, per spiegare il tema dell’evento giubilare, cita le parole di Papa Francesco: “Ogni giorno siamo chiamati tutti a diventare una ‘carezza di Dio’ per quelli che forse hanno dimenticato le prime carezze, che forse mai nella vita hanno sentito una carezza”. “A chi riserviamo il nostro essere carezza?”, chiede il direttore della Caritas diocesana, secondo cui “è in famiglia che abbiamo sperimentato le prime carezze che dicevano amore, presenza, sostegno, nutrimento del cuore e della nostra storia personale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa