Giubileo: a febbraio le spoglie di san Leopoldo Mandić esposte in San Pietro

Le spoglie di san Leopoldo Mandić saranno esposte a Roma, in San Pietro, dal 5 al 10 febbraio 2016. Lo comunica il Santuario di San Leopoldo Mandic a Padova, in una nota nella quale si afferma che "la decisione di traslare temporaneamente a Roma il corpo del confessore cappuccino è stata presa da Papa Francesco, che ha voluto questo evento in concomitanza con la solenne celebrazione del 10 febbraio, mercoledì delle Ceneri, quando invierà i ‘missionari della misericordia’ in tutto il mondo, affidando loro il compito di confessare e perdonare in segno della grande compassione divina". L’iniziativa, che rientra nell’ambito del Giubileo straordinario della Misericordia, è stata presentata da fra Mauro Jöhri, ministro generale dei Cappuccini, in una lettera circolare inviata a tutto l’ordine francescano: "il Santo Padre ha chiesto a noi Cappuccini di portare in San Pietro le reliquie di due tra i nostri santi che maggiormente si sono distinti per il loro servizio al confessionale: san Leopoldo Mandić e san Pio da Pietrelcina". Le loro reliquie – aggiunge Jöhri – "giungeranno a Roma il 1° febbraio e sosteranno fino al giorno 4 presso la basilica di San Lorenzo al Verano". Qui si celebrerà una veglia il 2 febbraio, Giornata della Vita consacrata. Il 4 i santi saranno traslati nella chiesa di San Salvatore in Lauro e per il 5 è prevista una solenne processione verso San Pietro.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa