Quotidiano

EUROPA
Porte chiuse ad Albania e Macedonia del Nord

Mancato semaforo verde del Consiglio europeo all’avvio dei negoziati di adesione all’Ue con Macedonia del Nord e Albania. “Sono molto deluso”, ha detto Juncker a proposito della decisione da parte dei capi di Stato e di governo riuniti a Bruxelles. Per Tusk, “la questione ovviamente non è chiusa. Non ho dubbi, in futuro Albania e Macedonia del Nord faranno parte dell’Ue, il vostro posto è nell’Ue”.

Tregua in Siria
Padre Ayvazian: "Una buona notizia ma speriamo nella pace"

120 ore: questo il tempo della tregua, o della “pausa”, nell’offensiva turca contro i miliziani curdi nel Nord della Siria, frutto dell’accordo raggiunto nella serata del 17 ottobre, ad Ankara, tra il vicepresidente Usa, Pence, il segretario di Stato Usa, Pompeo, e il presidente turco, Erdogan. Le milizie curde dovranno ritirarsi da una linea di demarcazione fissata a 32 chilometri dal confine.

 

NISSAN “Rischio esodo siriano in Iraq davvero concreto”

ORKAN “Stiamo assistendo a un massacro”

BRESSAN “In ballo c’è l’integrità territoriale della Siria”

GRAGLIA “Erdogan vuole imporre la ‘turchità’ in Medio Oriente”

Catalogna
Soler: “Urgente trovare vie politiche al problema”
Soler: “Urgente trovare vie politiche al problema”

Grande sciopero generale oggi in tutta la Catalogna dopo giorni di guerriglia urbana tra polizia e manifestanti nelle principali città della regione, in particolare a Barcellona e Girona. La rabbia è scoppiata dopo la condanna al carcere dei 12 indipendentisti catalani. Dal monastero di Monserrat, l’abate Josep M. Soler invita alla calma e al dialogo.

Libano
Popolo nelle piazze contro carovita e corruzione
Popolo nelle piazze contro carovita e corruzione

Dopo due giorni di blocchi stradali e manifestazioni di protesta sparpagliate un po’ su tutto il territorio libanese, la folla oggi a Beirut converge verso piazza dei Martiri e il Parlamento in massa. Circa 150mila persone, soprattutto giovani, sono scese per le strade. Secondo fonti locali almeno due sono le persone morte e decine quelle ferite.

Politica economica
Manovra, i punti principali

Sterilizzazione dell’incremento dell’Iva, riduzione del “cuneo fiscale”, lotta all’evasione fiscale, interventi per la famiglia e abolizione del superticket nella sanità. Questi i titoli principali della manovra varata dal Consiglio dei ministri a tarda notte. Un’approvazione avvenuta con la formula “salvo intese”.

Pane
Bianchi:
Bianchi: "Va condiviso e crea comunione"

“Non esiste un pane mio o un pane tuo: il pane si condivide e crea comunione”; ha un ruolo decisivo all’interno delle nostre relazioni e “apre sentieri di comprensione della vita”. Eppure, per la maggior parte dell’umanità rimane ancora “il sogno da raggiungere”. Oggi, Giornata mondiale del pane, parla il fondatore della Comunità monastica di Bose.

Incendio a Samos
Contenta (Msf): "600 persone evacuate e aiutate. Nessun morto"

A due settimane dall’incendio al campo di Moria a Lesbo, un altro rogo si è sviluppato questa notte al campo di Vathy sull’isola di Samos. Al momento non è stata registrata alcuna vittima. Le équipe di Medici senza frontiere a Samos, attive dal 2015, riportano la distruzione di una serie di containers e tende. Il racconto al Sir di Andrea Contenta, operatore umanitario di Msf che segue i progetti a Samos.

EUROPA
Trionfa Kaczynski, prima sconfitta per Orban

A Varsavia trionfa, nel voto per il rinnovo del parlamento, il partito Diritto e giustizia guidato da Jaroslaw Kaczynski. A Budapest vince invece, nelle amministrative, il fronte delle opposizioni, assegnando una prima battuta d’arresto a Fidesz del premier Viktor Orban. Affinità fra i due “sovranismi”, specificità e profonde differenze delle realtà nazionali.

Nobel per l'economia
Zamagni:
Zamagni: "Premiata la lotta alla povertà"

“L’assegnazione del premio Nobel per l’economia di quest’anno ha un valore simbolico: l’Accademia ha voluto premiare tre persone per i loro contributi sviluppati nel corso degli anni da angolature diverse ma convergenti sullo stesso tema, cioè la lotta alle povertà e alle disuguaglianze sociali. È la prima volta che succede una cosa del genere”. Lo dice al Sir l’economista Stefano Zamagni, in merito all’assegnazione del Nobel per l’economia a Esther Duflo, Abhijit Banerjee e Michael Kremer.

Politica
Le riforme necessarie dopo il taglio dei parlamentari

Nelle prossime settimane le Camere si troveranno a esaminare una serie di riforme che richiederanno in alcuni casi il complesso iter delle leggi di revisione costituzionale, in altri il procedimento previsto per le leggi ordinarie, in altri ancora le procedure per le modifiche dei Regolamenti dei due rami del Parlamento, che sono di grande rilevanza perché incidono sul funzionamento della “fabbrica delle leggi”.

Vittime sul lavoro
Anmil: “Nel 2019 già troppi morti”

Da gennaio ad agosto si sono registrati 685 infortuni mortali. In occasione della 69ª Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro, Zoello Forni, presidente dell’Anmil, chiede che il Piano strategico per la sicurezza sul lavoro, annunciato dal Governo, si traduca in più controlli, una maggiore sensibilizzazione su questi temi e una generale riforma dell’assicurazione contro infortuni e malattie professionali.

Riconoscimento
Il Premio Nobel per la pace al premier etiope Ali
Il Premio Nobel per la pace al premier etiope Ali

Assegnato al premier etiope Abiy Ahmed Ali il Nobel per la pace per l’anno 2019. Il Comitato norvegese per il Nobel gli ha tributato il riconoscimento “per i suoi sforzi per raggiungere la pace e la cooperazione internazionale, in particolare per la sua decisiva iniziativa per risolvere il conflitto di confine con la vicina Eritrea”.

Disagio mentale
In Italia quasi 3 milioni con sintomi depressivi, soprattutto al sud

Dai dati diffusi dall’Osservatorio sulla salute delle regioni nella Giornata mondiale per la salute mentale emerge che in Italia circa 2,8 milioni di persone mostrano sintomi depressivi. Si trovano soprattutto al sud e i più colpiti sono donne e anziani. Ricciardi: “Occorre rafforzare assistenza primaria e rapporti ospedale-territorio, ma anche integrazione tra servizi sanitari e sociali”.

Cinema
Le novità in sala dal 10 ottobre
Le novità in sala dal 10 ottobre

Quattro pellicole in primo piano: il mélo “Le verità” del giapponese Kore-eda Hirokazu con le dive francesi Catherine Deneuve e Juliette Binoche; la commedia brillante “Brave ragazze” di Michela Andreozzi; l’umorismo grossolano “Non succede, ma se succede…” firmato Jonathan Levine con Charlize Theron e Seth Rogen; e il cartoon “A spasso col panda” di Vasiliy Rovenskiy.

EUROPA
Brexit: ultimi giorni prima del

Rapporti sempre più tesi tra Londra e i Ventisette. Johnson punta al recesso il 31 ottobre, ma c’è il rischio di un “no deal” con tutte le conseguenze politiche, economiche e sociali. A rischio i diritti dei cittadini e la pace in Irlanda. L’ultima parola potrebbe spettare al Consiglio europeo della prossima settimana.

Confine in Irlanda
Mons. Eamon Martin: “Non si spezzi il processo di pace”
Mons. Eamon Martin: “Non si spezzi il processo di pace”

Un invito alla calma e alla moderazione, anche nell’uso del linguaggio, in modo che il processo di pace, a fatica avviato in Irlanda e ancora molto fragile, non si spezzi. A chiederlo è il presidente dei vescovi irlandesi, mons. Eamon Martin, arcivescovo di una diocesi – Armagh – che si estende come territorio tra Eire e Irlanda del Nord: “Non sappiamo cosa succederà ma la sensazione non è buona, questo è sicuro. Mancano poche settimane alla ‘data di scadenza’ e c’è molta incertezza”.

Ai nuovi cardinali
Papa: "Slealtà uomini di Chiesa deriva da mancanza compassione"

“Compassione”: è la parola al centro dell’omelia del sesto Concistoro di Papa Francesco, pronunciata nella basilica di San Pietro davanti ai 13 nuovi cardinali. “Tanti comportamenti sleali di uomini di Chiesa dipendono dalla mancanza di questo senso della compassione ricevuta, e dall’abitudine di guardare da un’altra parte, dall’abitudine dell’indifferenza”, il monito del Santo Padre: “Quando un uomo di Chiesa diventa funzionario, questo è l’esito più amaro”.

Instagram
Caltagirone
fisc Politica
Il miracolo di Luigi Sturzo

Con il suo Appello Sturzo tratteggiava i lineamenti sui quali doveva costruirsi uno Stato moderno ed europeo, all’indomani di una guerra disastrosa. Accogliere e innestare i valori del pensiero liberale e democratico nella prospettiva evangelica, rispettare l’autonomia dei vari ambiti della società, nello spirito dettato dall’enciclica Rerum Novarum, promulgata il 15 maggio 1891 da Papa Leone XIII, è stato il grande capolavoro di Sturzo.

Crema
fisc Adolescenti
Premiati dal Comune i 51 ragazzi delle scuole medie “Vailati” sequestrati dall’autista del pullman

Dopo essere stati in visita da Papa Francesco e dal ministro Marco Bussetti, i 51 ragazzi delle scuole medie “Vailati” – come ben si ricorda, protagonisti dello spiacevole episodio del 20 marzo scorso, quando sono stati sequestrati e minacciati di morte dall’autista del pullman che doveva riportarli dalla palestra all’Istituto – sono stati ricevuti dal’amministrazione comunale Bonaldi.

Chiesa
Cultura
Politica & società
Esteri

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.